Tag: democrazia

Dialoghi 22

Nel corso del 2024 rischiamo che il caos internazionale già attualmente presente assuma proporzioni ancora maggiori. Vi sono in calendario due importanti appuntamenti, le elezioni per il Parlamento europeo a giugno e quelle per il nuovo presidente degli Stati Uniti a novembre, che stanno provocando lo slittamento di decisioni politiche fondamentali a livello globale: a dominare è il timore che prese di posizione forti possano spostare gli equilibri elettorali. La stessa politica europea che in due anni di guerra tra Russia e Ucraina non ha proposto alcun piano di pace né è riuscita a favorire il dialogo tra le parti, e che peraltro non intende essere coinvolta militarmente nel conflitto, ora rimanda qualsiasi decisione al dopo elezioni…