Categoria: Editoriale

La rivincita della geopolitica

Da qualche anno la geopolitica si è presa la sua rivincita sull’economia. Il mercato globale aperto agli investimenti, alle delocalizzazioni e alla circolazione di capitali, che si ipotizzava avrebbe creato un nuovo ordine dopo la fine della Guerra Fredda, ha fallito. E, contro ogni previsione, la guerra è tornata a essere uno strumento per la …

Continua a leggere

G7: un club di vecchie glorie decadute

Il G7 pugliese e soprattutto la sua appendice svizzera, la Conferenza sulla Pace in Ucraina che si è tenuta presso Lucerna, offrono una fotografia degli attuali equilibri geopolitici mondiali: ciò che si ripropongono di fare i Grandi di una volta risulta sempre meno influente sui destini del pianeta. Cominciamo dal G7, un organismo in evidente crisi …

Continua a leggere

La tribù amazzonica diventata pigra

La notizia è di quelle ghiotte per la stampa alla ricerca di notizie “di colore”: alla piccola tribù dei Marúbo, un popolo sperduto dell’Amazzonia, il sistema satellitare Starlink ha concesso il collegamento a Internet e in pochi mesi le abitudini degli indios sono cambiate, in peggio. La fonte è l’autorevole «The New York Times», che …

Continua a leggere

L’Europa al bivio?

Una delle frasi fatte che ascoltiamo più spesso quando si parla dell’Europa comunitaria è quella che la descrive come eternamente “al bivio”. Ma tra quali possibilità? I punti di vista divergono sempre tra chi vorrebbe un rafforzamento delle istituzioni comuni, opzione che presuppone un maggiore trasferimento di sovranità a Bruxelles, e chi vorrebbe invece un …

Continua a leggere

Le due facce del mondo

Esistono attualmente due mondi, quello caotico della politica e quello che va a gonfie vele dell’economia. Viviamo un periodo di transizione, nel quale è venuta meno la grande illusione che la globalizzazione dei mercati degli anni ’90 potesse creare un nuovo ordine mondiale, in sostituzione di quello prima garantito dalla Guerra Fredda. Molti analisti descrivono …

Continua a leggere

Populismi d’assalto

Tutti i populisti, anche se di segno politico diverso, presentano tratti in comune. Il primo, che da sempre spicca sugli altri, è l’attacco violento portato al rivale non solo sul piano politico ma anche, e soprattutto, su quello personale. Demolire l’avversario, accusarlo di essere corrotto o debole, anziano o poco avvenente, affermare che ha parentele …

Continua a leggere

La guerra del nichel

Nella storia della monetazione il nichel è sempre stato importante: basti pensare al nichelino statunitense, in inglese semplicemente nickel, equivalente a cinque centesimi di dollaro, o al nichelino del Regno d’Italia, equivalente a 20 centesimi di lira, e quindi di poco valore. Come componente di leghe metalliche più o meno complesse, il nichel è presente anche in diverse …

Continua a leggere

­Il Paese del Canale

Il canale di Panama, che taglia in due il continente americano, nacque da una mutilazione. Quella che strappò la provincia appunto di Panama dalla Colombia, lo Stato al quale apparteneva fino al 1903. Una separazione traumatica, con l’intervento dei marines statunitensi a garanzia del fatto che il nuovo governo “indipendente” concedesse agli imprenditori USA l’incarico …

Continua a leggere

­­Cacao amaro

La folle corsa al rialzo del prezzo del cacao continua: con una quotazione dei future della materia prima grezza superiore ai 10.700 dollari USA alla tonnellata, nell’ultimo anno il cacao ha avuto sui mercati una performance superiore a quelle del rame e dei Bitcoin. Questo non perché siano aumentati a dismisura i consumi di cioccolata …

Continua a leggere

Referendum-laboratorio in Ecuador

Il referendum celebrato in Ecuador domenica 21 aprile ha smentito luoghi comuni e confermato una tendenza già evidente. I cittadini erano chiamati a rispondere a ben 11 quesiti, proposti dal presidente Daniel Noboa, che andavano a incidere sulla “Carta Magna” del Paese, ovvero sulla Costituzione promulgata nel 2008 sotto la presidenza progressista di Rafael Correa. …

Continua a leggere

Carica altro