larissa soffientini

Articoli dell'autore

Riparte la giostra

La situazione internazionale è caotica, e su questo tutti concordano. Instabilità, mancanza di leadership, crisi ambientali, conflitti bellici. Tra le pieghe delle notizie si scopre, in realtà, che c’è un mondo che, dopo essere stato accusato di essere il responsabile della grande crisi economica mondiale iniziata nel 2007, gode di buona salute. È la finanza …

Continua a leggere

Nazionalismo 2.0

America first, la France avant tout, per la rivincita russa. Sono solo alcuni degli slogan nazionalisti che riecheggiano da Washington a Mosca, da Parigi a Istanbul. Slogan lanciati da politici che sono arrivati, o sperano di arrivare, in modo democratico al potere per rappresentare – secondo loro – la riscossa di popoli impoveriti, umiliati, assediati.  …

Continua a leggere

America first, la piccola America di Trump

Poche volte nella storia, forse mai, in così pochi giorni un presidente degli Stati Uniti è riuscito a polarizzare l’opinione pubblica non solo del suo Paese ma del mondo intero. Superano ormai la decina le categorie di persone offese o direttamente colpite dalle prime misure del successore di Obama. Molti scoprono con sgomento che Donald …

Continua a leggere

La sfida del 2017

Il 2016 che si chiude è stato un anno ricco di eventi internazionali, di svolte e di sorprese. Il conflitto mediorientale ha prodotto ancora morti, distruzione, tragedie. Nel 2015 il protagonista era stato l’Isis, nel 2016 sono tornate in campo le potenze mondiali, la Russia e gli USA, e quelle regionali, come Turchia e Iran. …

Continua a leggere

Quale autonomia?

Il concetto di interdipendenza applicato alla politica estera compare nel dibattito internazionale in coincidenza con la fine della Guerra Fredda. Prima c’erano le aree d’influenza delle due superpotenze, USA e URSS: senza dubbio all’interno di ciascuna di esse esisteva un grado di interdipendenza più o meno accentuato, ma rimaneva sempre in posizione subordinata rispetto agli …

Continua a leggere

In mancanza del gatto… via alle danze dei topi

Gli impegni presi da Donald Trump in campagna elettorale, parzialmente confermati nel suo video sui primi cento giorni di governo, hanno gettato nel panico le istituzioni comunitarie europee, che hanno capito di dover archiviare per molto tempo ogni ipotesi di accordo transatlantico di libero scambio con gli USA. E che probabilmente dovranno mettere mano al …

Continua a leggere

La paradossale guerra delle sovvenzioni

La guerra che il neopresidente statunitense Donald Trump dice di volere condurre contro i “trucchi” della Cina, che sarebbe la responsabile della perdita di lavoro negli Stati Uniti, in realtà è in corso da tempo. È stato l’uscente governo Obama, infatti, a denunciare la Cina presso il WTO per le modalità con le quali eroga …

Continua a leggere

È colpa della globalizzazione?

In queste ore il mondo è rimasto senza fiato. La domanda che da anni i cittadini statunitensi ponevano alla politica senza ottenere risposte si è trasformata in milioni di voti a favore di chi, senza peli sulla lingua, ha promesso di ribaltare il tavolo a favore degli impoveriti, degli emarginati dal benessere, dei dimenticati della …

Continua a leggere

Un mondo di debiti

Di solito si fa caso all’indebitamento solo troppo tardi, quando un Paese, un’azienda o una famiglia non riesce più a farvi fronte. Stavolta, sul problema dell’indebitamento globale il Fondo Monetario Internazionale ha fatto suonare per tempo un campanello d’allarme, purtroppo pienamente giustificato. In questi anni, infatti, il debito ha continuato a crescere per via di …

Continua a leggere

Un “No” che seppellirà l’Europa?

Continuano a susseguirsi i “no” su tutta la linea nei confronti dell’Unione Europea: no che non soltanto mettono in discussione un ipotetico rilancio dell’Europa, ma addirittura rischiano di far crollare quanto già costruito. Si parte da quello più clamoroso, la Brexit che porterà all’autoesclusione del Regno Unito, fino ad arrivare a quelli più “tecnici”, ma …

Continua a leggere

Carica altro